Insellatrice 3D a controllo numerico – FS3

10
Dec

Centro di lavoro 3D per la lavorazione di suole in microporosa, EVA, gomma, sughero, zeppe, o fondi assemblati di diversi materiali.

La versione base della macchina è composta da una fresa orientata parallelamente al piano di lavoro per eseguire la profilatura laterale della suola (insellatura) e da una fresa orientata perpendicolarmente al piano di lavoro per la creazione dell’alloggiamento della scarpa.

Il piano di lavoro consente lo scavo di un paio di suole nello stesso ciclo di lavorazione, il carico e lo scarico del pezzo viene eseguito manualmente dall’operatore.

La tenuta del pezzo avviene per mezzo di un sistema di bloccaggio meccanico modulare azionato pneumaticamente e di un sistema sottovuoto ad alta depressione.

Il sistema di progettazione del fondo su base Rhinoceros® consente di realizzare lavorazioni complesse in pochi passaggi in maniera rapida ed intuitiva.

Attraverso il sistema CAM integrato (RhinoNC®) vengono creati in maniera automatizzata e molto flessibile percorsi utensile ottimizzati tenendo conto delle superfici e della sagoma dell’utensile.

A bordo macchina, il software dedicato operante sotto piattaforma Windows CE, consente di eseguire modifiche e memorizzarle.

 

 

 

 

 

 

 

 

SCHEDA TECNICA

Dimensioni: 2280x1650x1930 mm
Peso: 1000 Kg
Corsa Asse X: 600 mm
Corsa Asse Y: 600 mm
Corsa Asse Z: 150 mm
Max. velocità rapido: 60 m/min
Max. velocità lavoro: 30 m/min
Produzione Max: 150 paia/h
Potenza Mandrino Insellatura: 4 kW
Giri Mandrino Insellatura: 8000 – 14000 rpm
Potenza Mandrino Verticale: 2.2 kW
Giri Mandrino Verticale: 8000 – 24000 rpm
Precisione: +/- 0.010 mm
Pressione aria: 6.0 bar
Potenza installata: 9 kw
Alimentazione Elettrica: 400 V(trifase)